Giornate d’oro a Firenze e a Rieti

Dal 9 all’11 e dal 16 al 18 giugno si sono tenuti i Campionati Italiani Juniores e Promesse a Firenze e i Campionati Italiani Allievi a Rieti, dove le atlete dell’ Atletica Riviera del Brenta ci hanno regalato grandi soddisfazioni.

Rebecca Borga, classe 1998, si è riconfermata campionessa italiana Junior dei 400m con il tempo di 54.31 (con il quale vola ai Campionati Europei di Grosseto), mentre la mirese Stefanì Barbiero guadagna il quinto posto nel salto in lungo con il primato personale di 5.76m, non lontano dal minimo per gli Europei. Anche Anna Cervaro e Giada Dabalà si migliorano, stabilendo il primato personale nel lancio del giavellotto. Emma Girardello corre i 100 m dove si aggiudica il nono posto, mancando per un pelo la finale. Una settimana dopo, a Rieti, la sua compaesana, Rachele Bovo salta sull’oro: con la misura di 1.78m vince la gara e si aggiudica un posto agli Europei che si terranno a Grosseto dal 20 al 23 luglio. Sempre a Rieti si migliorano le allieve Greta Ceolin nei 4oohs, Alice Meneghello negli 800m e nei 1500m.

Anche le multipliste Linda Boscaro, che si aggiudica il quinto posto con il primato personale di 4518 punti, e Giorgia Alibardi che termina la gara con 4029 punti, ci hanno offerto forti emozioni.

Un ringraziamento speciale va a tutti i tecnici della Rivera del Brenta che hanno seguito le ragazze nel loro percorso e a Michele Stellon, il presidente che ha reso possibile tutto questo. Buona fortuna per le prossime gare e un grande in bocca al lupo alle atlete che parteciperanno ai Campionati Europei a Grosseto.

Lascia un commento