I ricordi di Manuela per il materasso del salto in alto

Sta procedendo a gonfie vele la vendita delle attrezzature tecniche della grande velocista Manuela Levorato, tutt’ora anche presidente onorario dell’Atletica Riviera del Brenta. In seguito al grido d’aiuto lanciato dal presidente della società Michele Stellon, la velocista ha deciso, con un grande gesto di solidarietà, di mettere in vendita i ricordi autografati di una carriera pluridecorata per aiutare la società a raggiungere i 4000 euro necessari per l’acquisto di un nuovo materasso del salto in alto. La prima vendita si è svolta mercoledì 21 giugno nel campo comunale di Mira, dove sarà poi destinato il materasso. Alla vendita ha partecipato anche una stilista veneziana che ha supportato Manuela, vendendo 2 abiti. Oltre al generoso gesto di Manuela, si sono impegnati numerosi genitori e imprenditori che sono riusciti insieme a donare 1500 euro. La vendita continuerà mercoledì 29, dalle 16 alle 19, nel campo sportivo di Dolo, dove Manuela proseguirà la vendita di pezzi unici che hanno fatto la storia dello sport. Speriamo che questo grande gesto di solidarietà contribuisca a dare un futuro al decadente campo di Mira, ma soprattutto ai giovani atleti che nonostante tutto, si continuano ad allenare con la stessa voglia di sempre.

Lascia un commento

15 − 6 =