Tripletta della Riviera al meeting di Codroipo

Benussi, Bovo e Alibardi al podio del salto in alto

Il 29-30 giugno e il primo luglio 2018 sono giornate da ricordare per le prestazioni degli atleti dell’atletica Riviera del Brenta. Mentre i master gareggiavano ad Arezzo ai campionati italiani individuali, le giovani atlete si spostavano nel Triveneto per gareggiare nelle diverse specialità.

Ad Abano Terme le cadette della squadra hanno partecipato al XVII Memorial Rino Santinello, svoltosi venerdì 29.
Ancora una volta, Greta Brugnolo (classe 2003) ci sorprende con una formidabile prestazione nel salto triplo, dove con la misura di 12,08 m stabilisce il proprio personale e si aggiudica la vittoria. Ad accompagnarla c’è la compagna di squadra Linda Ballan, la quale ottiene il quarto posto con 10,60 m.

Le due cadette, assieme ad Azzurra Ballin e Volpato Giada, hanno corso anche la staffetta 100+200+300+400. La prima a partire è Ballin, che passa il testimone a Volpato, per poi consegnarlo a Ballan. A chiudere la gara vi è Brugnolo, che ferma il cronometro a 2’28″11 e guadagnando il primo posto a due secondi dalle avversarie.


Nella giornata di domenica, invece, le allieve e le junior hanno gareggiato al XII Meeting Città di Codroipo, dove in particolare modo nel salto in alto si è stabilita una tripletta della Riviera.
Al primo posto troviamo Rachele Bovo, la quale è entrata in gara alla misura di 1,62. L’atleta ha superato senza problemi l’asticella fino a 1,70, senza però riuscire ad oltrepassare l’1,74, misura che ha determinato la fine della sua prova.

Il secondo posto se lo aggiudica Scilla Benussi, che riesce a passare all’ultimo tentativo la misura di 1,57. Prestazione più che buona, considerata la poca esperienza dell’atleta.

Al terzo posto troviamo Giorgia Alibardi, la quale non è riuscita ad affrontare la misura di 1,57, fermandosi a 1,52.

Complimenti alle nostre atlete per le loro prestazioni e un ringraziamento speciale a tutti coloro che mettono il cuore nell’atletica!

 

Lascia un commento